Serie A, ormai non ci sono più dubbi: lascia il club a fine stagione

La Serie A è quasi giunta al termine e le prime voci di addio si fanno sempre più fitte: il grande calciatore è già pronto a salutare. 

Il Campionato di Serie A è pronto ormai a chiudere i battenti della stagione sportiva 2023/2024, con i primi verdetti che sono già arrivati: l’Inter si è laureata Campione d’Italia, mentre la Salernitana è già certa della retrocessione in Serie B. Il Milan chiuderà il proprio cammino al secondo posto in classifica, mentre nelle posizioni dietro si lotta ancora per confermare la propria posizione e/o raggiungere una competizione europea per la prossima stagione. Tutto aperto anche in zona retrocessione, con le ultime due giornate che possono regalare grandi colpi di scena.

A due giornate dal termine del campionato, i club di Serie A stanno iniziando a programmare la prossima stagione: molto probabilmente a giugno ci sarà un valzer di allenatori, con molte squadre pronte a cambiare tecnico. Poi sarà la volta del calciomercato, che negli ultimi anni non è stato particolarmente ricco di grandi colpi, a causa anche dei problemi economici delle società. Arrivi, ma soprattutto partenze, con alcuni calciatori che hanno già annunciato il proprio addio a società e tifosi: è il caso di Luis Alberto, che a fine stagione lascerà la Lazio.

Serie A, Luis Alberto dice addio: rottura con la Lazio

Nonostante la scorsa estate Luis Alberto ha rinnovato il proprio contratto con la società biancoceleste fino a giugno del 2027, nelle scorse settimane il centrocampista spagnolo ha annunciato l’addio a fine stagione: dopo la vittoria contro la Salernitana dello scorso aprile, infatti, Luis Alberto annunciava ai microfoni di DAZN di non rientrare più nel progetto Lazio e di voler lasciare la Capitale.

Luis Alberto saluta la Lazio
Luis Alberto LaPresse rompipallone.it

Nelle ultime ore, la storia tra Luis Alberto e la Lazio sembra essere giunta al capolinea: dopo aver saltato l’allenamento di rifinitura in vista del match contro l’Empoli, Igor Tudor ha deciso di tenerlo fuori dalla lista dei convocati, un po’ per scelta tecnica, un po’ per il non corretto comportamento tenuto dallo spagnolo.

Come riportato da Tuttomercato.web, Luis Alberto è sempre più lontano da Formello e la volontà del calciatore è quella di cambiare aria: lo spagnolo gradirebbe un rientro in patria, dove su di lui si è fatto avanti il Siviglia; ma attenzione alle sirene arabe, che potrebbero offrire a Lotito una cifra consona per la cessione. Il club biancoceleste vorrebbe incassare 10/15 milioni di euro: il contratto scade nel 2027, ma la volontà del calciatore è chiara e Lotito si accontenterebbe di quella cifra.

Impostazioni privacy