Dall’Inter al Como, colpo da urlo: tifosi spiazzati

Primi nomi per il Como in Serie A. Due ex nerazzurri nel mirino dei dirigenti

Quella del prossimo anno, sarà una stagione indimenticabile per i tifosi del Como. Dopo 21 anni, infatti, il club lariano giocherà nuovamente in Serie A. Tutto questo dopo un campionato in B che ha visto i ragazzi di Cesc Fabregas arrivare dietro solamente al Parma di Pecchia, evitando anche di giocare i playoff. L’ex giocatore di Barcellona e Arsenal, però, non ha potuto esercitare ufficialamente il ruolo di allenatore, visto che solamente a breve conseguirà il patentino UEFA pro che lo renderà il tecnico del Como a tutti gli effetti.

Alle spalle della squadra c’è una ricchissima proprietà indonesiana che sicuramente il prossimo anno non vorrà fare un campionato anonimo. Per prima cosa, la società vuole assolutamente risolvere il più velocemente possibile la questione relativa allo stadio. Per questo motivo, sono già partiti i lavori per rendere lo stadio Sinigaglia a norma per l’inizio del campionato. Nel caso in cui questo non dovesse accadere, il club giocherà le prime partite lontano dalle mura amiche.

Oltre alla questione stadio, sarà importante fare un mercato da Serie A. I dirigenti lariani sono già al lavoro per regalare all’allenatore catalano una squadra pronta per affrontare subito il campionato.

Como, nel mirino due attaccanti ex Inter: si prepara l’assalto

In occasione dell’ultima partita casalinga contro il Cosenza, nel quale la squadra ha festeggiato la tanto attesa promozione, sugli spalti del Sinigaglia era presente l’attaccante del Leicester Jamie Vardy, al quale inevitabilmente è stato chiesto se giocherà il prossimo anno al Como. L’inglese non ha chiuso le porte e potrebbe essere un clamoroso colpo di mercato. Nella lista della società, però, non c’è solamente Vardy per il reparto offensivo.

Tra i nomi c’è anche quello di Mauro Icardi. L’ex capitano dell’Inter, dopo l’esperienza al PSG, è attualmente in forza al Galatasaray, nel quale è rinato ed è tutt’ora capocannoniere del campionato turco. In 45 presenze stagionali, tra competizioni locali ed europee, ha segnato 29 gol. Con questi numeri l’argentino sogna di tornare in Italia, dove ha vissuto i suoi primi fortunati anni di carriera.

Il Como sogna Icardi
C’è anche Mauro Icardi nella lista del Como per il prossimo anno (LaPresse) rompipallone.it

Un altro nome presente nella lista dei dirigenti del Como, è quello di Joaquin Correa. I suoi numeri sono decisamente inferiori a quelli di Icardi. In questa stagione, ha giocato in prestito al Marsiglia nel quale in 19 presenze, tra Ligue 1 ed Europa League, non ha mai segnato. I francesi al termine della stagione non lo riscatteranno e farà, quindi, ritorno all’Inter. Molto probabilmente sarà solo di passaggio, visto che i nerazzurri nel reparto offensivo cercano altro.

Impostazioni privacy