Atalanta, nuovo nome per l’attacco ma l’Herta Berlino spara alto

Da qualche anno a questa parte l’Atalanta a compiuto un passo che in poche, pochissime squadre riescono a compiere. Diventare da provinciale a big del nostro campionato. Come giusto che sia, ora, l’Atalanta non si accontenta. Il rischio sarebbe altrimenti quello di fare il passo a ritroso. In questa pazza estate, gli uomini mercato dell’Atalanta dovranno fare un mercato oculato. Comprare pochi giocatori, ma estremamente funzionali al modo in cui gioca la dea. Per il mercato in entrata il nome nuovo è quello di Matheus Cunha, attaccante dell’Herta Berlino, anche se il suo nome tuttavia non è l’unico.

Atalanta Cunha, l’attacante in forza all’Herta Berlino piace

In vista della prossima stagione, i dirigenti della dea stanno sondando diverse piste per l’attacco. Una di queste porterebbe a Matheus Cunha, attaccante brasiliano di proprietà dell’Herta Berlino. Agli uomini mercato nerazzurri, Matheus Cunha piacerebbe per molti fattori. In primis Cunha è un attaccante molto tecnico, abile nel dribbling e nel creare la superiorità numerica.

Sotto porta può e deve fare meglio, ma vista la giovane età, Cunha potrà sicuramente migliorare. Un altro fattore da non sottovalutare è appunto l’età del calciatore visto che la dea ci ha abituati a prendere giovani giocatori e a farli esplodere definitivamente.

LEGGI ANCHE: Atalanta, Pobega idea concreta per il centrocampista nerazzurro

Il club tedesco chiede tanti soldi

Matheus Cunha ha sicuramente scalato le gerarchie nei pensieri dei dirigenti nerazzurri. L’Herta Berlino, club proprietario del cartellino del giovane ragazzo, sembra però essere un osso duro. La società tedesca per lasciar partire l’attaccante brasiliano classe ’99 chiede tanti soldi.

Soltanto sei mesi fa, la società della capitale della Germania ha sborsato 18 milioni per prelevare Matheus Cunha dal Red Bull Lispia. Ora l’Herta Berlino ne chiede 10 in più, ovvero poco meno di trenta milioni di euro. Il club bergamasco nicchia e studia le possibili alternative per rinforzare il reparto offensivo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Atalanta: spunta un nome nuovo per l’attacco

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI