Inter, in caso di addio a Perisic si punta ad un ritorno eccellente

Il mercato in casa Inter vive di fiammate. Dopo aver strappato Hakan Calhanoglu ai cugini rossoneri, le operazioni in entrata hanno subito un brusco stop. La cessione di Achraf Hakimi ha contribuito a rendere meno impellente la necessità di effettuare in fretta altre uscite dolorose. In queste ultime ore si starebbero facendo con insistenza alcuni nomi per rinforzare le corsie. Il profilo che più piace è quello di Alex Telles del Manchester United, ma il suo non è l’unico nome sul taccuino di Beppe Marotta.

Perisic ha mercato in Bundesliga

Ivan Perisic sarebbe uno dei nomi su cui l’Inter sarebbe felice di costruire un piccolo tesoretto da poter poi reinvestire sul mercato in entrata. E’ da queste cessioni che dipenderanno le entrate e soprattutto il dover o meno cedere altri pezzi da 90. L’esterno croato ha mercato soprattutto in Germania. La società nerazzurra per lasciarlo partire chiede una somma ingente di denaro.

Telles Inter, ritorno possibile?

In caso di addio di Ivan Perisic ecco che per l’Inter si apreirebbe il casting per sostituirlo. L‘uomo mercato di Suning, ovvero Beppe Marotta, avrebbe individuato in Alex Telles del Manchester United il possibile rinforzo sulla corsia di sinistra.

Secondo le ultime indiscrezioni ci sarebbero già stati i primi contatti con il Manchester United. Con il club inglese non si sarebbe però trovata l’intesa sulla formula con la quale il laterale ex Porto dovrebbe trasferirsi alla corte di Simone Inzaghi.

Nelle prossime ore potrebbero esserci nuovi aggiornamenti su questa operazione di mercato che potrebbe andare a mettere un tassello importante nella nuova Inter di Simone Inzaghi in vista della prossima stagione. Qualora ovviamente il futuro di Ivan Perisic sia lontano da Milano.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, due nuove piste per l’attacco

LEGGI ANCHE: Inter, Marotta tenta lo sgarbo alla Juventus

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, due nuove piste per l’attacco

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI