É ufficiale! Simone Padoin torna alla Juventus come collaboratore di Allegri

La notizia stava circolando ormai da qualche ora. Ora è ufficiale. Simone Padoin torna alla Juventus. Dopo la gloriosa parentesi da calciatore, ora farà da collaboratore a Massimiliano Allegri nel nuovo corso che ha preso il via da qualche settimana.

Padoin alla Juventus, una storia bellissima

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, cantava così Antonello Venditti. La storia di Simone Padoin con la Juventus si rispecchia proprio in questo ritornello. Il Padoin calciatore alla vecchia signora non era certo un titolare inamovibile, ma è entrato presto nel cuore dei tifosi per la sua attitudine.

Venne addirittura soprannominato “talismano” dal momento che con lui in squadra la Juventus vinceva tutto, perlomeno in Italia, poiché con questa maglia gli è mancata solamente la Champions.

LEGGI ANCHE: VIDEO | RIBERY svincolato e scatenato: allenamento MOSTRUOSO!

La carriera di Padoin

Simone Padoin ha mosso i suoi primi calci calcistici a Bergamo con l’Atalanta. Tutte le trafile delle giovanili le ha fatte con il club bergamasco e, dopo una breve esperienza al Vicenza e un ritorno all’Atalanta, venne comprato dalla Juventus nell’inverno del 2012. A Torino Simone Padoin passò tre anni e mezzo in cui vinse appunto tutto all’interno della penisola italica. Nel 2016 si è trasferito al Cagliari e da qui inizia la sua parabola discendente, che è culminata con il passaggio in Serie B all’Ascoli nel 2019 prima del suo ritiro dal calcio giocato.

Simone Padoin Juventus, il suo nuovo ruolo

Alla Juventus Simone Padoin ricoprirà il ruolo di collaboratore di Massimiliano Allegri. Adesso inizia una nuova avventura, di nuovo nella famiglia bianconera: bentornato, Simone, e buon lavoro!“. Questo il messaggio di benvenuto della Juventus a Simone Padoin.

LEGGI ANCHE: Juventus, Paratici tenta lo sgambetto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, salta l’acquisto di un top player

LEGGI ANCHE: Juventus, Dybala in bilico: addio o rinnovo?

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI