Olimpiadi Tokyo, gaffe della tv coreana: paesi stereotipati, l’Italia associata a una pizza!

Olimpiadi Tokyo: durante la cerimonia di apertura clamorosa gaffe dell’emittente sudcoreana Mbc.

Non partono nel migliore dei modi i giochi olimpici di Tokyo. Dopo il focolaio di pochi giorni fa, durante la cerimonia di apertura l’Mbc ha deciso di utilizzare immagini e video per permettere agli spettatori di riconoscere i paesi che sfilavano. Immagini, però, molto criticate. Quest’ultime riconosciute come inadeguate e stereotipanti dei paesi partecipanti.

Gli stereotipi utilizzati

Come detto in precedenza durante la cerimonia di apertura l’emittente sudcoreana ha mostrato immagini stereotipanti dei paesi partecipatori.

La nostra Italia è stata, come ormai succede da anni, associata a una pizza, mentre la nostra nazionale sfilava sul palco in sovrimpressione è apparsa l’immagine di una pizza. Prodotto sicuramente fonte di orgoglio della nostra terra, ma che non può essere l’unico simbolo del nostro paese.

Non ha avuto maggiore fortuna l’Ucraina. Se la tv sudcoreana ha associato il nostro bel paese alla pizza, nei confronti dell’Ucraina si è superata usando le immagini della tragedia di Chernobyl.

A rincarare la dose il fatto che la loro sfilata non sia stata accompagnata semplicemente da delle immagini, ma da un vero e proprio video della tragedia del 1986.

Gli stereotipi non si sono però fermati solo a queste due nazioni. Per restare nel campo del nucleare, l’Mbc ha additato le Isole Marshall come: “il posto dove gli Stati Uniti svolgevano i test nucleari”.

Per la Norvegia invece destino simile a quello italiano, come descrizione del paese scandinavo usati dei salmoni.

Le scuse

L’Mbc, resasi conto della gaffe appena compiuta, ha subito chiesto scusa ai paesi coinvolti. L’emittente ha divulgato una nota ufficiale dove chiedeva scusa per le immagini trasmesse durante la cerimonia.

Le scuse arrivano tramite una nota ufficiale, tra i paesi a cui hanno rivolto stereotipi fuori luogo è presente anche l’Italia.

sono state utilizzate frasi e immagini non adeguate. Chiediamo scusa a questi paesi e ai nostri telespettatori

Queste le parole della nota ufficiale che ha divulgato l’emittente tv.

Di sicuro, questi giochi Olimpici non sono partiti sotto una buona stella. Ma il governo giapponese si è detto fiducioso dello spettacolo che potranno offrire le Olimpiadi a livello Mondiale.

Per l’Italia, invece, quest’esperienza è partita nel miglior modo possibile. Nel pomeriggio, Dell’aquila ha vinto la medaglia d’oro della sua specialità: Taekwondo. L’italiano ha battuto in finale il turco Jendoubi.

LEGGI ANCHE: Olimpiadi, atleti e dirigenti azzurri in isolamento: la situazione

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI