FIGC, Gravina chiarisce la sua posizione su vaccini e green pass

Nel mentre illustrava una riforma epocale per il calcio Italiano, il presidente della Figc Gabriele Gravina ha parlato delle prossime mosse nella lotta al Covid. Queste le parole del presidente della FIGC Gabriele Gravina durante il Consiglio federale di oggi:

Ho proposto il green pass obbligatorio anche per i giocatori e gli addetti ai lavori. Dai professionisti ai dilettanti, perchè il calcio anche se ha già un suo protocollo severissimo, resta all’interno delle regole che valgono per il Paese. Ci faremo ancor più promotori della campagna vaccinale e valuteremo in seguito a tutela della salute dei nostri lavoratori l’obbligo di vaccino“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Serie A, il punto sulla riapertura degli stadi per la prossima stagione

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI