Sei qui: Home » Nazionale Italiana di Calcio » Mancini: “Italia ripescata al Mondiale? Può succedere, ci faremo trovare pronti!”

Mancini: “Italia ripescata al Mondiale? Può succedere, ci faremo trovare pronti!”

Roberto Mancini non ha perso le speranze per un eventuale ripescaggio dell’Italia ai mondiali del Qatar 2022 che potrebbe verificarsi(probabilità bassissime) a causa dell’esclusione dell’Ecuador, accusato di aver giocato le qualificazioni con documentazioni falsificate.

Il tecnico campione d’Europa ai microfoni di Rai Sport ha dichiarato: “Nel calcio si è già verificato il ripescaggio, per esempio alla Danimarca agli Europei 1992: se dovesse accadere, noi ci siamo, siamo pronti. La regola dice che la FIFA autonomamente può decidere sul ripescaggio: nel caso avremmo la squadra per andare”

Le possibilità di vedere l’Italia ripescata sono alquanto remote. Il ripescaggio è a totale discrezione della FIFA. Qualora dovesse concretizzarsi l’esclusione della nazionale ecuadoriana, la prima selezione ad essere chiamata sarà una dello stesso continente. In tal caso il Cile, che ha già presentato infatti una denuncia alla Fifa.

LEGGI ANCHE:  Difficoltà della Nazionale: Mancini rassicura i tifosi in diretta

A confermare quanto soprascritto le parole di Evelina Christillin: “Se qualcuno si ritira deve essere una squadra europea, in quel caso vale il ranking. Ma se si ritira o viene squalificato un componente di qualunque altra federazione noi non c’entriamo nulla”

Per sperare in un ripescaggio dell’Italia, l’unica possibilità concreta è l’esclusione di una squadra europea, ma al momento è molto remota.