Sei qui: Home » Calcio in Italia e Serie A - Le migliori notizie » Romagnoli, né Milan né Lazio: un’altra big di A vicina al difensore!

Romagnoli, né Milan né Lazio: un’altra big di A vicina al difensore!

Il futuro di Alessio Romagnoli è un rebus. Raramente il capitano della squadra campione d’Italia, dopo aver sollevato il trofeo, diventa un peso da cui doversi liberare nella sessione di mercato immediatamente successiva all’evento stesso. Questo è proprio il caso del numero 13 rossonero, diventato in un paio d’anni un esubero in difesa, dopo essere stato per il Milan una colonna, essendone il capitano, nonostante la sua giovane età. Molti infortuni, muscolari e sul campo, hanno decisamente fatto scivolare il difensore nel giro anche della nazionale azzurra nelle gerarchie di Stefano Pioli, il quale preferiva al romano il ben più giovane oggetto misterioso, confermatosi poi caposaldo del reparto difensivo accanto a Tomori, Kalulu.

LEGGI ANCHE:  Inter, il punto sui rinnovi: un titolare pronto a partire!
Romagnoli Fiorentina Lazio

Il contratto in scadenza si aggiunge alle motivazioni per le quali il centrale starebbe organizzandosi per lasciare libera la sua cassetta a Milanello. Altro paradosso per l’ex romanista è l’interesse che per lui ha mostrato la Lazio, verso la quale, a dire il vero, Romagnoli nutre una profonda simpatia, essendone stato tifoso quando era bambino. Ma aldilà di semplici effusioni tra i biancocelesti ed il giocatori non c’è stato granché, infatti nella trattativa si è inserita un’altra big di A, la Fiorentina di Vincenzo Italiano che starebbe costruendo la squadra più completa per far bene in campionato e Conference League. A confermarlo è La Nazione.