Sei qui: Home » News sul Calcio » Il CEO del Bayern non ha dubbi: sul passaggio in Bundesliga di Ronaldo!

Il CEO del Bayern non ha dubbi: sul passaggio in Bundesliga di Ronaldo!

In questi giorni è chiacchieratissimo il futuro di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è stato accostato al Bayern Monaco, ma il CEO dei bavaresi, la leggenda Oliver Khan, ha smentito ogni possibilità.

Oliver Kahn, Bayern Monaco

“Per quanto apprezzi Cristiano Ronaldo come uno dei più grandi, una mossa in questa direzione non rientrerebbe nella nostra filosofia”, così l’ex portiere ai microfoni di Kicker. Arriva quindi la conferma definitiva: Ronaldo non giocherà in Bundesliga la prossima stagione.

LE POSSIBILI DESTINAZIONI

In rotta con lo United del nuovo allenatore Ten Hag, il portoghese potrebbe lasciare di nuovo Manchester per ambire alla Champions. Molto improbabile, quindi, il suo approdo alla Roma del connazionale Mourinho. Lo stesso vale per il Napoli: troppo oneroso lo stipendio dell’ex stella del Real Madrid.

Improbabile anche un suo ritorno a Torino, nel suo ruolo la Juventus è già abbastanza coperta con l’arrivo di Di Maria. Difficile rivederlo in Serie A, gli unici club in grado di contendersi il campione potrebbero essere Chelsea, Barcellona, e Psg.

Chelsea, Premier League

Se i parigini, però, non hanno ancora manifestato interesse, lo stesso non si può dire per le altre due compagini. Il Barcellona valuta Ronaldo come alternativa a Lewandowski; troppo alta la richiesta dei bavaresi. I Blues, invece, sembrano essere in pole position. Dopo la partenza di Lukaku, e quella molto probabile di Ziyech, ai londinesi servirà almeno un sostituto in attacco.

LEGGI ANCHE:  Atletico Madrid, scoppia il caso De Paul: tifosi infuriati

Non è da escludere però la sua permanenza allo United: Ten Hag potrebbe ritenerlo fondamentale nel suo progetto e reputarlo incedibile. In ogni caso, il cinque volte pallone d’oro deciderà il suo futuro nei prossimi giorni, ponendo fine a tutti questi accostamenti.

di Marco Gioviale