Sei qui: Home » Calcio in Italia e Serie A - Le migliori notizie » Roma, ufficiale Wijnaldum: tutti i dettagli dell’affare

Roma, ufficiale Wijnaldum: tutti i dettagli dell’affare

Adesso è ufficiale a tutti gli effetti: Georginio Wijnaldum è un nuovo giocatore della Roma.

In serata è arrivata l’ufficialità con il centrocampista che ha svelato anche il numero di maglia che indosserà: il 25. Dopo l’arrivo a Roma ieri e l’accoglienza calorosissima dei tifosi, il giocatore si è poi recato in sede nella giornata odierna per firmare il contratto che lo legherà alla società giallorossa per questa stagione. Per lui prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro, inoltre una parte dello stipendio sarà pagata dallo stesso PSG.

Wijnaldum PSG Roma

“È davvero emozionante essere un giocatore della Roma. Tutte le persone con cui ho parlato mi hanno trasmesso eccellenti sensazioni sul Club e sui tifosi. La Società ha dimostrato quanto mi volesse attraverso gli sforzi fatti per chiudere positivamente la trattativa, così come lo hanno dimostrato tutti i tifosi che in questi giorni mi hanno manifestato affetto sui social media. Questo dà sempre molta fiducia ad un giocatore. Mi impegnerò a dare il 100% e ad aiutare la squadra a competere per tutti i nostri obiettivi in questa stagione”. Queste le parole dell’olandese nel comunicato della società.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Fiorentina: è sfida al Villarreal per il centrocampista, c'è l'offerta

Sui social la Roma l’ha invece presentato prima con un post con il suo sguardo e una clessidra per indicare che il tempo dell’attesa stava per scadere, poi con un video in cui il calciatore esce dall’acqua con tanto di maglia giallorossa e alle spalle il numero 25.

Dopo essere arrivato a Parigi con tanto di onori nella famosa presentazione assieme a Sergio Ramos, Hakimi, Donnarumma e Messi, è diventato poi un peso per il PSG e soprattutto un lontano ricordo del campione d’Europa visto con la maglia del Liverpool di Kloop. Ecco che la Roma, che ormai in modo chiaro punta allo scudetto, può essere l’occasione per rilanciarsi e prendersi una rivincita con il PSG.

Rocco Scatà