Sei qui: Home » News sul Calcio » Sassuolo-Inter, Dionisi non ci sta: la polemica

Sassuolo-Inter, Dionisi non ci sta: la polemica

Difficile da digerire. Sconfitta dal sapore amaro quella rimediata dal Sassuolo questo pomeriggio: i neroverdi capitanati da Alessio Dionisi, si sono dovuti arrendere alla doppietta dell’attaccante nerazzuro Edin Dzeko, che ha firmato la vittoria dell’Inter con il punteggio di 2-1.

Delusione, che si percepisce notevolmente proprio dalle parole del tecnico degli emiliani, che, intercettato ai microfoni di Dazn nel post-partita, ha parlato così della prestazione della sua squadra:

”Sono dispiaciuto. Abbiamo giocato alla pari per 70 minuti, a noi è mancato qualcosa poi. Questa partita, l’Inter non meritava di vincerla. Abbiamo fatto entrambi il massimo. Meritavamo il pari. Noi abbiamo qualcosina in meno per quanto riguarda l’individualità. C’è il rammarico di non aver avuto lucidità dopo il 70esimo. Potevamo sfruttare l’occasione che loro giocano più partite, lo stavamo per fare ma dopo il 70esimo niente”.

Alessio Dionisi Sassuolo

Andando avanti nell’intervista poi, c’è stato anche spazio per una piccola polemica riguardo il goal del vantaggio firmato dall’Inter:

”Non mi piace parlare degli arbitri però di solito se qualcuno salta non viene mai fischiato fallo. Di solito si fischia per chi fa ponte, oggi è la prima volta che vedo una cosa del genere”.

Infine, queste sono state le sue parole riguardo un grande assente del Sassuolo, Domenico Berardi:

”Con Berardi l’Inter avrebbe avuto più difficoltà. Chi ha giocato ha giocato bene ma eravamo senza il nostro top player. Spero che questa personalità rimanga anche al ritorno di Domenico. Quando mancano questi giocatori pesa, a noi anche di più. Spero che il suo rientro non tolga niente ma aggiunga qualcosa”.

Giulio De Pino