Il paragone di Adani: “Kalulu in Milan-Juve mi ha ricordato lui”

l corso della BoboTv il tema centrale e piu’ atteso e’ stato sicuramente quello di Milan-Juventus, match finito 2-0 a favore dei rossoneri che ha riportato in carreggiata la squadra di Pioli, mentre ha fatto sprofondare nuovamente in un abisso la Juve e Allegri.

Kalulu Milan Serie A

La prestazione dei rossoneri e’ stata da incorniciare. Da Leao a Theo Hernandez, passando per Gabbia (chiamato in causa con Kjaer infortunato) a Pobega, che sta cercando di guadagnarsi il suo posto nella formazione titolare.

Ma in particolare Adani si e’ voluto soffermare su Kalulu. Altra ottima prestazione del ragazzo, altra occasione in cui ha ripagato la fiducia di Pioli. Se il Milan non ha preso gol sabato pomeriggio e’ merito suo, soprattutto in quell’azione in cui all’ultimo in area chiude il tentativo di Kean, che avrebbe potuto riaprire la partita per i bianconeri.

Queste le parole del giornalista e opinionista Rai: “la chiusura di Kalulu su Kean e’ alla Franco Baresi”. Viene citato anche Nesta, ma le parole sono incredibili perche’ il paragone di un ragazzo 22 anni con una leggenda assoluta del diavolo rossonero e’ merito sia del francese, ma soprattutto di Pioli che spesso tra lo scetticismo dei tanti l’ha schierato e reso un uomo decisivo nel momento del bisogno.

Rocco Scata’

Sei qui: Home » Calcio in Italia e Serie A - Le migliori notizie » Il paragone di Adani: “Kalulu in Milan-Juve mi ha ricordato lui”