Liverpool-Arsenal: razzismo in Premier League? La FA indaga

Possibili guai in arrivo per Jordan Henderson, sotto inchiesta dopo lo scontro con Gabriel Magalhães. Una battaglia che è così quasi andata oltre al campo di gioco quella tra Liverpool e Arsenal in Premier League, visto un episodio di razzismo nel corso di un incidente in cui si sono trovati coinvolti i due giocatori. Dopo un’emozionante vittoria in casa sul Liverpool da parte dell’Arsenal, presso gli Emirates Stadium di Londra non si è comunque poi placato un teso clima creatosi in seguito allo spiacevole evento.

L’incidente, con gravi accuse di razzismo a discapito di Henderson, riportato anche sul The Guardian, ha spinto la Federcalcio inglese (FA) a indagare su quanto accaduto in Premier League. Nel frattempo, non pochi i commenti su Twitter contro lo stesso centrocampista del Liverpool. La situazione parrebbe essere degenerata nel secondo tempo, come riportato sul sito inglese Moneycontrol, quando il difensore dell’Arsenal, Magalhães, si sarebbe infuriato con il capitano del Liverpool in quanto fomentato da un’infelice affermazione di quest’ultimo. A far da paciere, è poi intervenuto Michael Oliver, arbitro del campionato inglese, che ha parlato direttamente dell’accaduto con i dirigenti di entrambe le squadre.

Arsenal - Premier League
Arsenal – Premier League (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Sull’episodio di razzismo in Premier League nessuna notizia ufficiale

Sull’accaduto tuttavia al momento non sembrerebbero esserci prove o notizie ufficiali, se non accesi commenti diffusi dagli utenti sui social, che accuserebbero Handerson di commenti razzisti. Lo stesso Arteta, tecnico dell’Arsenal, ha affermato con convinzione che si sia trattato di un incidente e “che qualsiasi cosa accada in campo rimane in campo“. La FA non ha comunque abbandonato le indagini sulla rissa, valutando anche la questione con i direttori di gara, come dichiarato da un suo portavoce.

In un contesto particolarmente fragile, l’Arsenal ha in ogni confermato la sua posizione di dominio in classifica, con una vittoria ottenuta grazie ai due gol di Bukayo Saka e un gol al primo minuto di Gabriel Martinelli. I Gunners hanno così sbaragliato il Liverpool, che ha visto invece diversi suoi giocatori vittime di sanzioni. L’Arsenal, forte di questa vittoria, si è portato così a 24 punti in nove partite, ora in vetta alla classifica di Premier League, con un solo punto di vantaggio sul Manchester City. Il Liverpool è al 10° posto, con 10 punti in otto partite. Un grande traguardo per i Gunners, per la prima volta dal 2016 in testa alla classifica dopo nove partite in una stagione di Premier League.

Liliana Longoni

Sei qui: Home » News sul Calcio » Liverpool-Arsenal: razzismo in Premier League? La FA indaga