Calciomercato Milan, rinnovo di Leao incerto: pronta l’offerta da 150 milioni!

Un risveglio amaro per i tifosi rossoneri, i quali, pur felici ed entusiasti per la situazione di classifica ottimale della squadra ed il gioco espresso dalla stessa, devono far fronte all’ennesima situazione “scomoda” rigurdante un rinnovo contrattuale.

Infatti, dopo i casi di Donnarumma, Kessie e Chalanoglu, che ricordiamo essere andati via a parametro zero rispettivamente a PSG, Barcellona ed Inter, il Milan si ritrova a dover gestire anche la situazione Leao, con il contratto del portoghese in scadenza nel 2024.

PSG Leao Milan

Come riportato da TuttoSport questa mattina, i rossoneri sarebbero pronti ad offrire un contratto da 4.5 milioni di parte fissa più bonus, più del triplo che il giocatore percepisce al momento, ossia 1.5 milioni. La grande distanza tra le parti la crea però la richiesta del giocatore e del suo entourage, che sono fermi ai 7 milioni richiesti.

Da Milanello filtra ancora ottimismo sul buon esito della trattativa, ma chissà se di fronte ad ulteriori no da parte di Leao alle future proposte che riceverà, la società stessa possa valutare un addio a giugno prossimo. Sempre TuttoSport infatti riporta il fortissimo interesse del PSG per il fenomeno classe ’99, con un offerta da 150 milioni pronta ad essere presentata negli uffici di Casa Milan, che il Milan stesso farebbe molta difficoltà a rifiutare.

Sembrerebbe dunque la società parigina la maggior indiziata per il suo acquisto, dopo che il Chelsea si è defilato in quanto avrebbe già in mano Nkunku, attaccante del RB Lipsia.

Leonardo Pierantozzi

Sei qui: Home » News sul Calcio » Calciomercato Milan, rinnovo di Leao incerto: pronta l’offerta da 150 milioni!