Sei qui: Home » News sul Calcio » Udinese, derubato il centrocampista Walace: refurtiva da 200 mila euro

Udinese, derubato il centrocampista Walace: refurtiva da 200 mila euro

Derubato in casa. Negli ultimi giorni, i calciatori del massimo campionato italiano, la Serie A, sembrano diventati i bersagli preferiti dalla criminalità. Prima i partenopei Kim e Kvaratskhelia, derubati delle loro autovetture, adesso un’altro malcapitato, sempre militante in Serie A.

Durante l’accaduto, il calciatore non era fortunatamente presente in casa, poiché impegnato con la sua squadra in trasferta a Lecce. Il centrocampista dell’Udinese Walace, è stato recentemente vittima di un grave furto, avvenuto tramite la sua abitazione di Pasian di Prato.

I ladri, dopo aver fatto irruzione nella casa del brasiliano, lo hanno depredato di alcuni beni materiali, che, nell’insieme, costituirebbero la cospicua somma di 200 mila euro. Nella maggioranza, sono stati presi di mira Rolex e vestiti vari.

Walace Udinese Serie A

A riportare la notizia, è stata l’edizione odierna del Messaggero Veneto. Sul posto, sono poi intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Udine. Scopriremo di più sulla vicenda nei giorni a venire.

Giulio De Pino