Caso Juventus, rischio squalifica per i calciatori: coinvolto anche Dybala!

Arrivano nuovi sviluppi riguardanti la Juventus e le accuse a lei rivolte. Questa volta è il giornalista Paolo Ziliani che tramite il proprio profilo Twitter ha reso note le notizie.

Sono stati pubblicati due prospetti, nel primo si scorgono tutti i 23 tesserati della Juve nella stagione 2019-2020, Maurizio Sarri compreso. Nel secondo prospetto i tesserati inseriti sono 17 e si riferiscono alla stagione 2020-2021.

L’elemento che accomuna tutti loro, è l’accettazione della finta manovra stipendi che ha poi permesso alla vecchia signora di nascondere grosse perdite a bilancio. Un’operazione che è stata siglata per tutti dal presidente Agnelli e dall’ex capitano Giorgio Chiellini.

Sarri Juventus manovra stipendi

Rischio squalifica di almeno un mese per tutti i tesserati!

Tutti i tesserati presenti in quei prospetti sono stati interrogati e ognuno di loro ha ammesso le circostanze. In più, De Ligt e De Sciglio hanno fornito ai magistrati copie delle chat WhatsApp in cui Chiellini spiegava che nessuno avrebbe dovuto proferire parola con i giornalisti.

Un procedimento chiaramente illecito e che, come ricorda il giornalista, prevede aspre sanzioni. Tutti i tesserati che hanno preso parte a questa manovra incorrono in almeno un mese di stop. Ziliani fa sapere che, non appena sarà resa nota tale situazione, tutti i giocatori, anche se non più in forza alla Juventus come Dybala, Demiral, Kulusevski ecc., saranno squalificati.

Oltre alla salata multa prevista per il club bianconero, a rimetterci saranno anche i calciatori stessi che, nel caso in cui tutto ciò fosse confermato, non potranno più calcare il terreno di gioco per almeno un mese con i rispettivi club.

Matteo Gregori

Sei qui: Home » Calcio in Italia e Serie A - Le migliori notizie » Caso Juventus, rischio squalifica per i calciatori: coinvolto anche Dybala!