Sei qui: Home » News sul Calcio » Lazio, dimissioni in vista per Sarri? Lotito fa chiarezza

Lazio, dimissioni in vista per Sarri? Lotito fa chiarezza

Attimi di tensione. In casa Lazio, traspare un clima di tensione non indifferente. Dopo la clamorosa debacle europea, che visto i biancocelesti soccombere sotto i colpi dei norvegesi del Midtjylland per il risultato di 5 a 1, la squadra capitanata da Maurizio Sarri sta attraversando un momento da “casa degli orrori”

Già, perché dopo la partita, proprio l’allenatore toscano ex Napoli aveva dato sfogo a gravi e crude dichiarazioni a direzione dello spogliatoio, ipotizzando poi un clamoroso addio seduta stante dalla panchina della Lazio. Queste sono state le sue parole:

“La sconfitta? Difficile da capire le motivazioni: perché se la motivazione sono io, devo fare un passo indietro, se è colpa di un giocatore va venduto istantaneamente. Qualcuno che all’interno di questo gruppo insinua questo germe c’è per forza”.

Insomma, un vero e proprio fuoco incrociato a direzione di società e giocatori. Secondo alcuni, Sarri starebbe seriamente meditando la possibilità di lasciare i capitolini. Qualcuno però, non è dello stesso avviso.

Maurizio Sarri Lazio

Quel qualcuno è proprio il presidente della Lazio, Claudio Lotito, che è intervenuto al Messaggero per parlare proprio della questione Sarri, prendendo da subito le parti dell’allenatore toscano. Queste sono state le sue dichiarazioni, che sembrano calmare in qualche modo i bollenti spiriti che aleggiano su una possibile partenza di Maurizio Sarri:

“Sarri non va via, resta al suo posto, non c’è nessun dubbio. Ha parlato in un momento di sconforto. Il problema della Lazio va comunque risolto, una volta per tutte, e subito. E pensare che anche stavolta, per motivare tutti, avevo pagato pure gli stipendi di ottobre in anticipo”

Vedremo cosa ci riserverà il futuro in casa Lazio: sarà davvero divorzio tra Sarri ed i capitolini?

Giulio De Pino