Sei qui: Home » News sul Calcio » Sarri furioso dopo Lazio-Salernitana: sul giallo a Milinkovic-Savic!

Sarri furioso dopo Lazio-Salernitana: sul giallo a Milinkovic-Savic!

Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di DAZN al termine di Lazio-Salernitana, partita persa 1-3. Tanti i temi toccati, tra cui il giallo a Milinkovic-Savic, che dovrà saltare il derby con la Roma:

Una Lazio diversa? Diversa dal solito dopo l’1-1, prima no, prima abbiamo fatto una buona partita. Negli ultimi 20 minuti del primo tempo, era in mano, anche fino all’1-1. Siamo stati impreparati: avevamo dato forse la partita per vinta, la reazione è stata confusionaria, abbiamo perso ordine ed equilibri“.

Il nervosismo nella squadra? La partita è cambiata nell’1-1, non nella fase iniziale del secondo tempo. L’arbitraggio ha contribuito a non mantenere serena la partita, ma bisognerebbe avere la forza di andare oltre tutto“.

Milinkovic Savic Lazio Roma Sarri

Il giallo a Milinkovic cartellino generoso? Non era neanche fallo, Milinkovic ha giocato la palla, l’avversario è entrato in ritardo. Milinkovic poteva soltanto pestarlo. In fase di possesso si gioca la palla e non ho mai visto un giallo così. In 50 anni in giro, mai visto. Se ti dico cosa penso di quest’episodio, mi danno 6 mesi di squalifica. Lasciamo perdere“.

Le prossime mosse? Pensiamo a rimetterci a posto, preso un brutto colpo, riordiniamo le idee e ripartiamo. Se lo so già? No, prima pensiamo alla gara in Olanda per la qualificazione e poi pensiamo al Derby“.