Sei qui: Home » News sul Calcio » Cristiano Ronaldo non si placa: “Parlo quando voglio”

Cristiano Ronaldo non si placa: “Parlo quando voglio”

Con grande stupore da parte di tutti, Cristiano Ronaldo si è presentato alla conferenza stampa del Portogallo, con l’intento di mettere a tacere le voci che lo riguardano e di chiarire una volta per tutte le situazioni a lui legate.

Non usa mezzi termini, infatti, il fenomeno portoghese, che dopo una prima parte dove sembra voler stemperare il clima teso con la stampa, attacca: “Siete noiosi, dovete smetterla di parlare di me”.

Cristiano Ronaldo Portogallo Mondiale

Cristiano Ronaldo tuona in conferenza: “Non parlate di me agli altri giocatori”

Come riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, Ronaldo continua il suo attacco alla stampa, affermando: Parlo quando ne ho voglia! Non mi preoccupo di ciò che verrà detto e scritto su di me: a volte sono state dette cose giuste, altre volte falsità”.

Infine, a precisa domanda riguardo alle voci che vedrebbero i suoi compagni freddi e distaccati da lui, vedi il saluto con Bruno Fernandes, Cristiano risponde: ” Il suo aereo era in ritardo, gli ho chiesto se fosse arrivato in Qatar a bordo di una barca, in quel momento stavamo scherzando. Ci sono sempre
dibattiti, spazio per le voci, lo so… Ma l’atmosfera è davvero eccellente. Vi chiedo di non parlare di me con gli altri giocatori. Io ho un giubbotto anti proiettile, ma è pur sempre un Mondiale e parlare di questo, più che di Cristiano Ronaldo, sarebbe fantastico”.

LORENZO PIERANTOZZI